Post aus Vicenza, von Nadine Paris, Schülerin im Zweitsprachjahr

NAdine Vicenza4

Buongiorno a tutti,

vi scrivo per darvi un feedback della mia esperienza a Vicenza, dove partecipo al progetto “Un anno in L2”.

Mi trovo molto bene qui a Vicenza. I miei compagni di classe mi hanno accolta bene, con gentilezza ed entusiasmo. Anche i professori sono gentili e comprensivi rispetto alle mie conoscenze linguistiche o almeno la maggior parte lo è. All’inizio è stato molto difficile seguire le lezioni scolastiche per via della lingua, ma posso dire che ora è abbastanza facile. Sono contenta, perché il mio italiano è molto migliorato negli ultimi mesi e sono entusiasta di sentirmelo dire dai professori!

Ho avuto la fortuna di trovare una famiglia che mi ha accolta come nessun altro avrebbe fatto, sono veramente molto felice!

L’unica cosa negativa è che la famiglia ospitante abita lontana da Vicenza, perciò non riesco ad andare in città e/o fare qualcosa con i miei compagni di classe e questo mi dispiace molto. Inoltre, il carico di lavoro a livello scolastico mi occupa molto tempo. Questo sarebbe l’aspetto che vorrei cambiare e che consiglierei di considerare, se qualche altro studente vuole partecipare a un progetto come questo. Comunque, anche quando sono a casa, sono abituata a vivere lontana dalla città, quindi questo non è cambiato molto per me.

Concludendo, riconosco che il progetto “Un anno in L2” è una bella esperienza che mi aiuterà molto in futuro e che finora mi ha aiutata a diventare più indipendente e autonoma.

Un caro saluto

Nadin Paris

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest